Progetto “Le stanze dell’arte”: altri due appuntamenti

Il progetto “Le stanze dell’Arte” si arricchisce di ulteriori due tasselli:
– il 14 dicembre alle 17.00 la modista Melania Salpietro illustrerà “Le figure della moda e le possibilità professionali nel settore”;
– il 21 dicembre alle 17.00, saranno indagate “Le tecniche della colorazione naturale dei tessuti: quali le fonti, quali le procedure”, insieme a Eugenia Trunzo.
Entrambi gli appuntamenti si potranno seguire collegandosi al seguente link: https://meet.google.com/zcs-nuxd-pwt.

Il progetto Le Stanze dell’arte punta a costituire la Scuola Albino Luciani come catalizzatore di esperienze culturali per il territorio cittadino. A tale scopo, sono state recuperate due ampie stanze dell’edificio scolastico, dotate di accesso e servizi autonomi, utilizzate per ospitare attività laboratoriali, momenti di incontro e formativi, attività di orientamento lavorativo e all’imprenditorialità. Sono stati già attivati i laboratori di tessitura a telaio, sartoria e colorazione naturale dei tessuti, che hanno visto la partecipazione di un gruppetto molto motivato di donne del territorio della Vallata di Gazzi. L’ambizione è quella di rivolgersi all’intera città e dare continuità nel tempo a questa esperienza.

Il Progetto è realizzato da una rete di partenariato che, oltre alla scuola, vede coinvolti la Fondazione di Comunità di Messina, la Fondazione Horcynus Orca, le Cooperative Ecos-Med e Lilium e le Associazioni Hic et Nunc e LavorOperAzione. Una rete forte e qualificata, da anni impegnata in iniziative che coinvolgono bambini, ragazzi e adulti in percorsi esperienziali che puntino ad uno sviluppo economico e territoriale fortemente incentrato sui temi della solidarietà e della sostenibilità.

Qui il comunicato stampa dell’iniziativa.

Lascia un commento